Archivi categoria: nessuna categoria

ennesima Lontra morta sulla litoranea

Share

Purtroppo ancora una Lontra uccisa dal traffico veicolare sulla maledetta litoranea della riviera sud di Manfredonia.

lontra morta 14.1.21
Lontra morta 14.1.21, ph F. Rinaldi

La carcassa è stata rinvenuta da Franco Rinaldi , volontario della LIPU, che l’ha prontamente segnalata e successivamente è stata conferita sempre dalla LIPU all’Istituto Zooprofilattico di Foggia per le indagini necroscopiche (ph F. Rinaldi) .

Salgono quindi a 7 gli esemplari morti su questa triste arteria stradale.

Foggia 15.1.21

LIPU odv – Sez. prov Foggia

Piano Faunistico Venatorio pugliese

Share

CACCIA, LIPU: “LA PROPOSTA DI PIANO FAUNISTICO VENATORIO 2018-2023 DELLA REGIONE PUGLIA E’ CARENTE E VA MODIFICATA”

“La Regione Puglia riveda la proposta del Piano faunistico venatorio (Pfv) alla luce delle indicazioni contenute nelle conclusioni della procedura di Valutazione ambientale strategica (Vas), comprensiva di Valutazione di incidenza (VIncA)”.

E’ quanto chiede la Lipu-BirdLife Italia alla luce del parere motivato relativo alla Vas della proposta di Piano faunistico venatorio regionale, reso noto con determinazione del dirigente sezione autorizzazioni ambientali n. 312 del 20 dicembre 2019, che evidenzia numerose carenze.

Sono infatti ben 40 le osservazioni dell’Autorità competente alla Valutazione ambientale del Piano, alcune delle quali riprendono quanto osservato dalla Lipu in fase di consultazione. Significative sono anche le prescrizioni della Valutazione di incidenza a tutela dei siti della rete Natura 2000.

Esprimiamo soddisfazione per l’approfondita istruttoria di Vas e Vinca – spiega Enzo Cripezzi della Lipu puglieseperché riteniamo vada nella direzione giusta, quella cioè della tutela delle specie, della sostenibilità ambientale e della rete Natura 2000. Infatti, avevamo evidenziato numerose criticità del Piano e presentato osservazioni corredate di adeguata istruttoria seguendo passo passo il procedimento”.

Affinché il Piano garantisca un maggior equilibrio tra prelievo venatorio e necessità di tutela, in fase di Vas la Lipu ha infatti inviato diverse osservazioni. Tra queste, la richiesta di una maggiore chiarezza dei dati cartografici e la loro pubblicazione sui sistemi informativi geografici (webgis) e la richiesta di istituzione o di verifica dei requisiti per 25 tra Oasi di protezione, Aziende faunistico venatorie, Zone ripopolamento e cattura e altre. Ancora, la Lipu ritiene che occorra accertare i parametri di calcolo delle aree agro-silvo-pastorali sottoposte alla pianificazione faunistico-venatoria e programmare misure di prevenzione del bracconaggio e di indennità per il mantenimento di habitat per la fauna. La Lipu ha chiesto anche la verifica delle Zone di addestramento cani (Zac) con sparo tutto l’anno e, inoltre, che lo stesso addestramento non sia illegittimamente previsto all’interno delle Zone di ripopolamento.

Ora occorre che la Sezione Gestione sostenibile e Tutela delle Risorse forestali e naturali della Regione Puglia modifichi il Piano e il Rapporto ambientale sulla base delle osservazioni del parere motivato di Vas e delle prescrizioni della VIncA – conclude Claudio Celada, direttore Area conservazione natura della LipuLa Lipu vigilerà perché gli indirizzi del parere di Vas siano ottemperati e seriamente considerate le nostre istanze di tutela”.

4 febbraio 2020

Eurobirdwatch 2019

Share

 BIRDWATCHING!

OLTRE 30 PAESI EUROPEI PARTECIPANTI PER L’”EUROBIRDWATCH”.  Anche la Riserva delle Saline di Margherita di Savoia tra gli appuntamenti

Weekend  dedicato al birdwatching, per divertirsi e partecipare al più grande conteggio degli uccelli selvatici in Europa.

locandina-ebw2019

E’ l’Eurobirdwatch, evento dedicato al birdwatching in oltre 30 paesi europei e organizzato da BirdLife Europa con il coordinamento, quest’anno, della “Lipu” slovacca (BirdLife Slovacchia). In Italia l’Eurobirdwatch è organizzato dalla Lipu.

Come ogni anno, inoltre, anche la Lipu raccoglierà, grazie al Ria (Rapid information action), preziose informazioni sulle specie osservate, che confluiranno in un grande data base a livello europeo per fornire un quadro (sul modello della citizen science) degli avvistamenti in Europa, in un periodo clou per la migrazione autunnale degli uccelli selvatici.

L’anno scorso l’Eurobirdwatch, in tutta Europa, coinvolse 33 partner di BirdLife International, che organizzarono quasi 1.000 eventi, con oltre 25mila partecipanti e 5,2 milioni di uccelli osservati.

La LIPU di Capitanata promuove l’evento presso la Riserva Naturale “Saline di Margherita di Savoia”, le più grandi d’Europa, di intesa con i Carabinieri del reparto Biodiversità e la società Atisale. Sarà possibile osservare la fauna selvatica con l’ausilio di binocoli e cannocchiali e gareggiare allegramente per gli avvistamenti con gli altri gruppi in Italia. In particolare si potranno osservare uccelli acquatici come Fenicotteri, Aironi, Spatole e anatre.

INFO PROGRAMMA e organizzazione

EUROBIRDWATCH   RISERVA  NATURALE   “SALINE  di  MARGHERITA  di  SAVOIA” – DOMENICA 6 ottobre 2019:

– h 09.15 raduno c/o stazione Carabinieri Forestali, ex SS. 159 delle Saline (oggi SP5), Km. 34.244 Margherita di Savoia (incrocio tra la litoranea e la Trinitapoli/mare).  Successivamente visita nella Riserva, durata circa 2 ore e 30 min

INFO e registrazioni:  mail    foggia@lipu.it      cell 389.7686760 – 339.5852908 .    I partecipanti dovranno essere auto muniti.  La visita non presenta difficoltà ed è gratuita ma è  necessaria la registrazione.

Foggia, 03.10.2019                                               LIPU sezione prov.le Foggia