Tag Archives: becco a tavola

Aggiungi un becco a tavola

FacebookTwitterGoogle+Condividi

E’ l’iniziativa della Lipu e della Doemi cui è stato riconosciuto il primo premio del bando Volontariato&Impresa promosso dal CSV Foggia.

Lipu-Doemi by M. Lepore

L’attività di partnership come descritta è nata i primi mesi (invernali) del 2015, si è poi ripetuta l’inverno 2015/2016 per replicarsi anche nell’inverno quasi trascorso. La stagione fredda è infatti il periodo coerente con tale iniziativa.

L’attività si prefigge di sensibilizzare l’opinione pubblica all’importanza e al rispetto della Natura attraverso l’avvicinamento, l’osservazione e la conoscenza diretta della fauna selvatica, nello specifico attirando piccoli uccelli selvatici nel proprio spazio cittadino offrendo loro, tra l’altro, briciole di dolciumi.

Durante l’inverno le nostre zone e le città della Daunia si popolano di piccoli uccelli selvatici provenienti dalle aree nordiche per sfuggire ai rigori climatici. Molti di questi (Cinciarelle, Cinciallegre, Pettirossi, Ballerine, Merli, Capinere, Scriccioli, Storni, Verdoni….) possono essere attirati da una facile fonte di cibo messa a disposizione proprio nel momento più difficile. Briciole di biscotti e dolciumi costituiscono una buona base nell’offerta di cibo per questi animali.

Questi insperati “ristoranti” rappresentano una formula semplice per osservare la vita selvatica e avviare un rapporto di empatia con essa. Questo approccio di “aiuto dell’altro” in un momento difficile è alla base del rispetto per la vita selvatica ma contribuisce anche ad accrescere nei ragazzi un senso di altruismo. L’azienda Doemi  rende disponibile il quantitativo di briciole di dolciumi e biscotti, derivante dai residui di lavorazione in forma di sfarinato di ingredienti grezzi, poi distribuito dalla LIPU a propri volontari e simpatizzanti per l’approvvigionamento delle mangiatoie integrato con granaglie e altro cibo

Tra gli apporti volontaristici spicca quello comunicativo di Marco Lepore, emergente fumettista foggiano che in questa ed altre occasioni ha aiutato l’associazione a comunicare i propri messaggi con le sue belle vignette tra i più giovani (e non solo)

L’iniziativa avvicina implicitamente ragazzi e cittadini al concetto di recupero e riciclaggio delle materie che impropriamente definiamo di “scarto” e che invece si trasformano in risorsa, con un contributo alla riduzione dell’impatto ambientale del processo di lavorazione

La trasformazione del “rifiuto in risorsa” e l’empatia nei confronti degli animali selvatici, durante il periodo difficile come quello invernale, costituiscono un doppio ed efficace messaggio di sensibilizzazione, quindi con un valore sociale che, sul versante aziendale, contribuisce ad accrescere la “Responsabilità sociale d’impresa”.

Foggia, 3.3.2017                                    LIPU sezione prov.le Foggia